Notizie locali

Archivio

**Bce: Enria, alcune banche impreparate a deterioramento qualità asset**

Di Redazione

Roma, 28 gen. - (Adnkronos) - "I dati del terzo trimestre del 2020 confermano una preoccupazione che abbiamo già segnalato a dicembre: il modo in cui le banche si stanno preparando al deterioramento della qualità degli attivi varia notevolmente e potrebbe, in alcuni casi, essere insufficiente". Lo sottolinea Andrea Enria, presidente della Supervisione Bancaria della Bce, presentando i risultati dell'esercizio SREP 2020.

Pubblicità

Per Enria "è da attendersi un ritardo nella reazione dei prestiti in sofferenza e l'aumento del costo del rischio è un segno che le banche si stanno preparando a un deterioramento della qualità degli attivi". La Vigilanza della Bce - ricorda il presidente - "nel corso del 2020 ha identificato preoccupazioni specifiche sull'identificazione, sulla misurazione e sulla gestione del rischio di credito".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: