Notizie locali

Archivio

Ex Ilva: Morassut, 'azienda può ottemperare a prescrizioni, no rischi produzione'

Di Redazione

Roma, 28 gen. - (Adnkronos) - “La difficile situazione di Taranto richiede da parte di tutti la massima attenzione al rispetto degli adempimenti stabiliti in intese ed atti unanimemente concordati e finalizzati alla tutela dei livelli occupazionali e alla modernizzazione degli impianti nella direzione del risanamento ambientale e della tutela della salute dei lavoratori e dei cittadini. Nel caso specifico Arcelor Mittal può e deve facilmente e rapidamente ottemperare alle prescrizioni stabilite sui nastri senza rischi per le produzioni". Così il sottosegretario all'Ambiente, Roberto Morassut, sull'ordinanza del Tar che ieri sera ha rigettato la domanda di sospensione, da parte di Arcelor Mittal, del decreto con cui il ministro dell'Ambiente non ha acconsentito alla proroga dei termini delle prescrizioni relative ai due nastri trasportatori, in piano e in quota, per cause di forza maggiore non addebitabili ad Ami, confermando l'obbligo della società di rispettare le scadenze.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: