Notizie locali

Archivio

Musica: 'Abbiamo perso tutti', Stona canta disorientamento e nuove consapevolezze (2)

Di Redazione

(Adnkronos) - L'intero progetto, ancora una volta prodotto da Guido Guglielminetti, storico produttore di Francesco De Gregori, oltre che musicista con collaborazioni di peso (da Battisti a Ivano Fossati, Loredana Bertè, Mia Martini, Lucio Dalla), è stato anticipato a maggio 2020 dal singolo 'Io sono Marco': "Un brano - dice Stona - che tocca un tema delicato come quello dell'autismo e che ha incontrato contro ogni previsione l'approvazione del mio piccolo pubblico che ha iniziato a guardarmi con un occhio diverso rafforzando in me l'idea del proseguire nel mio progetto".

Pubblicità

Oltre a 'Abbiamo perso tutti' e 'Io sono Marco', compongono l'Ep 'La strada di casa' e 'Anime perse'. Casa, osserva Stona, "è dove sono gli affetti, i ricordi, le risate, le nottate; è importante ricordarsi sempre da dove si viene per non perderci nel nostro cammino ed è altrettanto importante uscire di casa, dai propri confini, viaggiare, incontrare persone e fare esperienze, confrontarsi e sconfiggere le proprie paure, ma resta poi sempre una sola direzione da non perdere e da tenere sempre bene a mente".

Infine 'Anime perse, "canzone per voce e piano - evidenzia Stona, in equilibrio fra la musica d'autore e l'easy listening del pop nostrano - a cui hanno collaborato al piano Carlo Gaudiello e al violoncello Chiara Di Benedetto, che racconta il rapporto con la morte, la perdita di qualcuno di caro e il vuoto che lasciano nelle nostre vite".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: