Notizie locali

Archivio

**Yemen: Noury (Amnesty), 'stop vendita armi a Riad è decisione storica'**

Di Redazione

Roma, 29 gen. (Adnkronos) - "E' una decisione storica, tra le più importanti degli ultimi anni prese dall'Italia in materia di diritti umani". Lo afferma all'Adnkronos il portavoce di Amnesty International Italia, Riccardo Noury, commentando la decisione del governo di bloccare definitivamente la vendita di bombe 'made in Italy' ad Emirati Arabi Uniti ed Arabia Saudita,

Pubblicità

"Dal 5 marzo, quando è iniziato il conflitto in Yemen, una coalizione di gruppi della società civile si è battuta perché l'Italia non prendesse parte alla guerra inviando le proprie armi e ora si è arrivati al risultato", prosegue Noury, sottolineando che il provvedimento del governo "revoca le licenze autorizzate anche negli anni passati" e cancella la fornitura di 12.700 ordigni ai due Paesi arabi.

Ora i fari sono puntati sulla commessa con l'Egitto, spiega il portavoce. "Abbiamo festeggiato non più 15 minuti e ci siamo subito rimessi al lavoro per l'obiettivo importante di ottenere il blocco all'esportazione del materiale militare all'Egitto", conclude.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: