Notizie locali

Archivio

**Coronavirus: contratto AstraZeneca, importo totale stimato 870 mln**

Di Redazione

Bruxelles, 29 gen. (AdnKronos) - - L'importo totale del contratto siglato tra la Commissione Europea e AstraZeneca per la fornitura del vaccino anti-Covid è di 870 milioni di euro, che rappresenta il costo totale che la casa farmaceutica prevede di sostenere per fornire il vaccino all'Ue.

Pubblicità

Il dato, che dovrebbe essere comprensivo dei 336 mln di euro pagati in anticipo dall'Ue per finanziare la capacità produttiva in modo da avere le dosi nelle quantità previste al momento dell'autorizzazione (cosa che non avverrà, perché le consegne nel primo trimestre verranno tagliate da 80 a 31 mln di dosi, secondo quanto ha annunciato AstraZeneca), è stato 'coperto' nel contratto diffuso dalla Commissione, ma è leggibile nel file. Gli omissis sono aggirabili, parzialmente, in modo del tutto legale. Le parti convengono che, mentre AstraZeneca "riconosce l'impegno di fornire il vaccino senza trarne profitto", non dovrà però chiudere l'operazione "in perdita".

Il Total Cost of Goods è l'aggregato dell'intero onere dei costi diretti e indiretti e delle spese sostenute da AstraZeneca per la manifattura del vaccino ed è appunto stimato a 870 mln di euro. Sono previsti dei meccanismi di aggiustamento del prezzo, nel caso il conto finale ecceda la soglia degli 870 mln in misura minore o maggiore del 20%.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: