Notizie locali

Archivio

Cosa tenere in considerazione per scegliere lo scaldabagno

Di Redazione

(Roma, 17 febbraio 2021) - Lo scaldabagno è uno degli elettrodomestici più importanti in una casa moderna. Infatti, grazie al suo funzionamento corretto permette di avere acqua calda a disposizione in qualsiasi momento essa ci sia necessaria. Poiché gli scaldabagni sono molto diffusi nelle case, è normale che essi siano presenti sul mercato con diverse caratteristiche. Infatti, ogni casa e ogni famiglia potrebbe necessitare di uno scaldabagno diverso per capacità o per resistenza. In questo articolo, vedremo cosa occorre considerare per scegliere lo scaldabagno più adatto a noi. Per prima cosa, però, cerchiamo di capire se è meglio lo scaldabagno elettrico o a gas.

Pubblicità

Vantaggi di uno scaldabagno elettrico

A differenza di questo, il modello a gas è più costoso. Inoltre, sebbene oggi esistano modelli di scaldabagni a gas che consumano poca energia, questi non possono essere accesi e spenti con un tasto, pertanto sono sempre in funzione. Di solito, per installare uno scaldabagno simile sono necessari dei lavori importanti. Tuttavia, uno dei maggiori vantaggi di questi scaldabagni è che possono essere sistemati al di fuori della casa, evitando così di occupare spazio eccessivo.

Ora che abbiamo visto le caratteristiche dei diversi scaldabagni, passiamo a esaminare come possiamo scegliere quello migliore per le nostre esigenze.

Cosa considerare per scegliere lo scaldabagno

Sia che abbiamo optato per uno scaldabagno elettrico che per uno a gas, è necessario che consideriamo con attenzione alcuni fattori.

Per prima cosa, vogliamo capire quante persone utilizzeranno lo scaldabagno. Il consumo di una sola persona non è paragonabile a quello di una famiglia composta da quattro o cinque individui. Nel primo caso, uno scaldabagno da 70 litri potrebbe essere sufficiente, nel secondo, invece, ne occorre uno che abbia una capacità minima di 200 litri.

Un secondo fattore molto importante da considerare riguarda l'acqua. Se questa è molto calcarea, il nostro scaldabagno dovrebbe avere un anodo a corrente impressa e una resistenza in steatite. Altrimenti, si rischia che il funzionamento dell'elettrodomestico venga interrotto del tutto.

Naturalmente, tra i fattori di maggiore importanza c'è sempre il budget di spesa. Il nostro scopo è quello di acquistare il miglior scaldabagno possibile senza sforare il tetto massimo previsto dalle nostre tasche. Infine, dovremmo considerare con attenzione se acquistare uno scaldabagno orizzontale o verticale. Ciò dipende solo dal luogo che abbiamo individuato per la sua installazione.

Per maggiori informazioni

Responsabilità editoriale: TiLinko – Img Solutions srl

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: