Notizie locali

Archivio

Covid: Pd, 'insulti inauditi su social a senatrice Segre, allarmante'

Di Redazione

Milano, 18 feb. (Adnkronos) - Il Pd di Milano prende posizione contro gli insulti sui social alla senatrice Liliana Segre, oggi tra le prime over 80 a essere vaccinate in Lombardia in occasione della partenza della campagna. "Parole inaudite, ignobili e irripetibili", afferma la segretaria metropolitana del Pd, Silvia Roggiani, riferendosi ai commenti presenti sotto un post Facebook che ritrae la senatrice a vita appena vaccinata contro il Covid-19. "Un segnale allarmante dell'intolleranza e dell'ignoranza che purtroppo serpeggia sui social. Una violenza di fronte alla quale non si può restare indifferenti, ma che va combattuta con ogni strumento possibile", aggiunge.

Pubblicità

"Da parte nostra - conclude - continueremo a vigilare e farci promotori, nella vita reale come quella virtuale, del rispetto dei valori umani e dei principi democratici. Tutta la nostra solidarietà-alla senatrice Segre che, ancora una volta, diventa bersaglio di vigliacchi che offendono la Memoria del nostro Paese".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: