Notizie locali

Archivio

Doping: Iannone su Schwazer, 'fermiamo questo sistema, non è giusto che paghino innocenti'

Di Redazione

Roma, 19 feb. (Adnkronos) - “Questo sistema va fermato assolutamente, per il bene degli atleti che da una vita si sacrificano e fanno sforzi psicofisici senza essere dopati”. Lo ha scritto il pilota MotoGp Andrea Iannone, ex Aprilia, che ha pubblicato la notizia dell'innocenza di Alex Schwazer scrivendo “C'era una volta lo sport". Iannone che ha ricevuto una squalifica di 4 anni dopo essere risultato positivo ad un controllo antidoping nel 2019, sempre su Instagram ha aggiunto: "Sicuramente ci sono atleti che si dopano ed è giusto che siano puniti, ma chi è pulito non è giusto che paghino per niente, soltanto perché la mafia è più grande dello sport. Questo sistema va fermato perché fa veramente schifo”, ha concluso il pilota.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: