Notizie locali

Archivio

Covid: per settore calzaturiero fatturato -25% in 2020

Di Redazione

Milano, 8 mar. (Adnkronos) - La pandemia da Covid-19 ha colpito duramente l'industria calzaturiera italiana con una flessione a doppia cifra in tutte le principali variabili. Secondo gli ultimi dati elaborati dal Centro Studi di Confindustria Moda per Assocalzaturifici in occasione dell'avvio del Micam in versione digitale. Nel 2020 sono calati rispetto all'anno precedente sia il fatturato, attestatosi a 10,72 miliardi di euro (-25,2%) sia la produzione Made in Italy (scesa a 130,5 milioni di paia, -27,1%).

Pubblicità

Di rilievo anche il decremento dell'export, sia per quanto riguarda il valore (-14,7%) che le quantità (-17,4%)

Per il presidente di Assocalzaturifici, Siro Badon. "i dati parlano chiaro. Oltre ad aver lasciato sul terreno circa 1/4 della produzione nazionale e del fatturato complessivo, dobbiamo registrare anche un drastico calo dei consumi delle famiglie italiane, sia nella spesa (-23,1%) che nelle quantità (-17,4%)".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: