Notizie locali

Archivio

Sport: le freccette battono la pandemia, campionati del mondo anche da casa (2)

Di Redazione

(Adnkronos) - "Vogliamo semplicemente continuare a giocare a freccette e anch'io mi sono affrettata a sistemare la rete", ha dichiarato Fallon Sherrock, la 26ene che l'anno scorso è entrata nella storia battendo un uomo ai campionati del mondo, prima donna a riuscirci e ha poi sfidato i campioni alla Icons of Darts, che si è svolta integralmente da casa dei protagonisti.

Pubblicità

Non si sono fermati neppure i nostri campioni Gabriel Rollo, Livio Toniolo, sempre sul podio anche nei tornei a distanza con i bersagli elettronici. La pandemia, insomma, non ha impedito ai giocatori di trovare modi innovativi per rimanere attivi durante il blocco. Vale anche per i semplici dilettanti e appassionati. E sono tanti: solo in Italia ci sono oltre mille squadre agonistiche, 10mila tesserati alla federazione e altri 10mila giocatori abituali. Che oggi continuano a giocare e divertirsi anche da casa.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: