Notizie locali
Pubblicità

Archivio

**Fisco: Prodi, 'sulla dote fatto un gran casino per incastrare Letta'**

Di Redazione

Roma, 25 mag (Adnkronos) - "Quella idea di Letta è una cosa scritta in un libro, hanno fatto un gran casino su una cosa ovvia, non è una proposta di governo. Io ne ho scritti mille di libri, ne hanno fatto un incidente per incastrare Letta". Lo ha detto Romano Prodi, parlando della dote ai 18enni lanciata dal segretario del Pd, a Fuori Tg su RaiTre.

Pubblicità

"Dividiamo la questione, quella della tassazione non è una cosa nuova, in un mio libro di tre anni fa c'era una cosa simile, Einaudi un secolo fa la proponeva come naturale -ha spiegato Prodi-. E' naturale che questo avvenga, è l'ascensore sociale, il problema è avere dati certi e che sia fatta decentemente bene".

"Sulla seconda parte, invece, non sono d'accordo, 10mila euro dati così -ha sottolineato l'ex premier-. Una dote viene spesso buttata, io sono d'accordissimo che sia a favore dei giovani ma più con sistema articolati di aiuti a corsi di studio, con borse di studio. Comincio a preoccuparmi delle risorse finanziarie date senza una adeguata struttura che le controlli". Prodi, sulla dote, ha concluso: "Mi fa piacere che abbia aperto la discussione su equità e ascensore sociale, temi su cui bisogna aprire una discussione".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: