Notizie Locali


Tech

Google rompe con Huawei: le ripercussioni sugli smartphone del colosso cinese

Di Redazione |

Dopo il bando decretato dall’amministrazione Trump al colosso cinese delle tlc Huawei, Google ha sospeso ogni attività portata avanti con la società asiatica, i cui cellulari ed altri apparati tecnologici venduti fuori dalla Cina potrebbero perdere l’accesso agli aggiornamenti del sistema operativo Android. Ma si affrettata a precisare che «ci stiamo conformando all’ordine e stiamo valutando le ripercussioni. Google Play e le protezioni di sicurezza di Google Play Protect continueranno a funzionare sui dispositivi Huawei». Anche le aziende Usa produttrici di chip e microchip – da Intel a Qualcomm, da Xilinx a Broadcom – hanno tagliato i ponti con Huawei, congelando le forniture.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA