Notizie locali
Pubblicità

Tech

I 23 anni di Google che si autocelebra con un doodle: così Big G ha cambiato le nostre vite

Non solo ricerche su internet (che rimane comunque il core business dell'azienda) per il colosso di Mountain View

Di Redazione

Google compie 23 anni e si autocelebra in un doodle con tanto di torta di compleanno e candelina. E' infatti il 27 settembre 1998 il giorno scelto dall'azienda di Mountain View come data convenzionale del suo compleanno, in ricordo di quando fu registrato il record di pagine indicizzate.

Pubblicità

I due fondatori della società, Sergey Brin e Larry Page, si conobbero nel 1997 mentre studiavano all'università di Stanford, in California, registrarono il dominio google.com il 4 settembre dello stesso anno. La società Google Inc. fu invece fondata un anno dopo. Il nome Google deriva da un gioco di parole legato alla parola «googol», usata in matematica per indicare un 1 seguito da cento 0. Già alla fine del 1998 Google fu nominato il miglior motore di ricerca dalla rivista "PC Magazine".

Oggi Google è il motore di ricerca più popolare al mondo tanto da aver dato vita al neologismo "to google" ovvero "fare ricerca sul web". Ed è una delle maggiori società internet al mondo. E' la compagnia principale della holding Alphabet, creata nell'ottobre 2015 per separare l'attività di ricerca online dalle altre società e divisioni che nel frattempo Mountain View ha lanciato.    

Ogni anno ci sono migliaia di miliardi di ricerche su Google e oltre la metà sono da dispositivi mobili. Il 15% delle ricerche giornaliere sono nuove.  In questi anni la ricerca si è evoluta da pochi collegamenti al Knowledge Graph, la ricerca semantica introdotta nel 2012 che associa più di 1 miliardo di persone, luoghi e cose nel mondo reale, insieme ad oltre 70 miliardi di fatti che li riguardano. Inoltre, il completamento automatico nella ricerca riduce la digitazione in media del 25%. Cumulativamente, si stima che consente di risparmiare oltre 200 anni di battitura al giorno.  

Partita come motore di ricerca, Google oggi è però attiva su decine di altri ambiti con applicazioni che in qualche modo hanno nahce cambiato la nostra vita: dalla gestione degli annunci pubblicitari all'editoria, dalle mappe ai video con YouTube, dai programmi per navigare online con Chrome al sistema operativo "mobile" Android che oggi è su oltre l'80% degli smartphone. 

Nel corso di questi 23 anni Google ha lanciato tanti servizi, tutt'ora attivi. Nel 2000 AdWords per la gestione di annunci pubblicitari sulla propria piattaforma, tra le principali fonti di guadagno dell'azienda. Un anno dopo Google Ricerca Immagini, a cui nel 2002 si aggiungerà Google News, la piattaforma di notizie cui derisce anche lasicilia.it. Poi nasce Gmail e nel 2004 arriva lo sbarco in Borsa. Il 2005, invece, è l'anno di Google Maps, Google Earth e Google Analytics, mentre l'anno seguente Big G si impone anche nel mondo dei video con l'acquisizione di YouTube, per poi approdare nel 2008 anche in quello del browser con Chrome, attualmente utilizzato da ben il  67,09% degli utenti della Rete.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: