Notizie locali
Pubblicità

Tech

Tutti pronti per il solstizio d'estate: il giorno durerà 15 ore e 14 minuti

Il 21 giugno il sole sorgerà alle 5,37 e tramonterà alle 20,51: è il giorno più lungo dell'anno

Di Redazione

Conto alla rovescia per il solstizio d’estate: l’appuntamento con la stagione più calda e con il giorno più lungo dell’anno è alle 5,32 di lunedì 21 giugno. Il giorno durerà infatti 15 ore e 14 minuti, come rileva l’Unione Astrofili Italiani (Uai) perché il Sole sorgerà alle 5,37 e tramonterà alle 20.51. 
 

Pubblicità

«Chi vive nell’emisfero Nord potrà vedere il Sole raggiungere la posizione più settentrionale nel suo movimento apparente nel cielo, nella quale sembrerà fermarsi più a lungo», osserva l’astrofisico Gianluca Masi, responsabile del Virtual Telescope. «La stessa etimologia del termine "solstizio" - osserva Masi - sottolinea una sorta di sosta prolungata, dopo la quale il Sole riprenderà il cammino apparente, fino al solstizio d’inverno».

La parola solstizio deriva infatti dal latino solstitium, da sol (Sole) e stitium (fermo). 
 Il solstizio avviene quando il Sole, nel suo moto apparente lungo le costellazioni dello Zodiaco si trova più a Nord rispetto all’Equatore celeste: una posizione che ne garantisce la massima permanenza al di sopra dell’orizzonte e spiega perché il giorno del solstizio d’estate sia il più lungo dell’anno, nel senso che il periodo di luce ha la massima durata.
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA