Notizie locali
Pubblicità

Trapani

A Pantelleria ordine di demolizione per la casa della madre del sindaco

Alcune opere sono risultate abusive, a seguito di verifiche effettuate da polizia municipale e funzionari dell’ufficio tecnico di un’abitazione di proprietà della madre di Vincenzo Campo (M5S)

Di Redazione

Il Comune di Pantelleria ha firmato un’ordinanza di «demolizione e messa in pristino dello stato dei luoghi» per alcune opere risultate abusive, a seguito di verifiche effettuate da polizia municipale e funzionari dell’ufficio tecnico di un’abitazione di proprietà della madre del sindaco, Vincenzo Campo (M5s). Nel provvedimento si parla di difformità rispetto al progetto di ristrutturazione e ampliamento del fabbricato per cui fu rilasciata concessione edilizia nel 1998. L’ordinanza è stata inviata anche all’assessorato regionale al Territorio e Ambiente, alla Procura di Marsala, alla Soprintendenza di Trapani, al ministero delle Finanze e all’Agenzia delle Entrate. Lo scorso aprile il sindaco Campo, dopo che la madre era stata denunciata dagli uffici comunali alla Procura di Marsala per abusivismo edilizio, aveva dichiarato: «E' solo una cannizzata aperta con sotto del legno. E’ una fesseria ed è autorizzata». L'indagine sarebbe stata avviata a seguito di un esposto anonimo. 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: