Notizie locali
Pubblicità

Trapani

E' morto a 81 anni l'armatore Vittorio Morace, fondatore di Ustica Lines

A Trapani, dove la Liberty Lines ha la sua base operativa, lo ricordano anche per le imprese nel mondo del calcio

Di Redazione

E’ morto l’armatore Vittorio Morace, 81 anni. Protagonista di una lunga stagione nel settore del trasporto marittimo, il fondatore della Ustica Lines e poi fino al 2016 presidente della Liberty Lines è deceduto dopo una lunga malattia. Fu coinvolto nell’inchiesta 'Mare Nostrum' su una presunta corruzione, gli fu sequestrato un patrimonio di 10 milioni di euro, che poi gli fu restituito.

Pubblicità

A Trapani, dove la Liberty Lines ha la sua base operativa, lo ricordano anche per le imprese nel mondo del calcio: sotto la sua presidenza il Trapani sfiorò la promozione in serie A.

"Liberty Lines, con grande commozione, si unisce al dolore della famiglia Morace per la scomparsa del fondatore Vittorio. Uomo dedito al lavoro che con la sua professionalità, competenza e abnegazione ha creato al Sud una grande ed innovativa azienda», si legge in una nota della compagnia di navigazione. I funerali si terranno in forma riservata. «Vittorio Morace - prosegue la nota - è stato il fondatore di Ustica Lines, affermandosi leader nei collegamenti da e per la Sicilia e con le isole minori, e poi fino al 2016, presidente della attuale Liberty Lines». 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA