Notizie locali
Pubblicità

Trapani

Nonna Caterina ha compiuto 108 anni, festa grande a Castellammare

Classe 1914 è stata testimone di pandemie, guerre e svolte sociali epocali. Il sindaco le ha consegnato una targa

Di Redazione

Il sindaco di Castellammare del Golfo Nicolò Rizzo, ha consegnato dei fiori e una targa d’augurio a nonna Caterina Navarra che ha compiuto 108 anni festeggiando con il figlio di 81 anni, Antonino, che vive con lei. In epoca Covid e di protocolli da seguire le gioie e le emozioni viaggiano sui telefonini dei parenti che diffondono le immagini: Caterina Navarra ha 3 figli, Francesco, Antonino e Benedetto, sei nipoti e ben tredici pronipoti. È vedova di Vincenzo Fontana, ortolano, che aiutava a lavare, raccogliere in mazzetti e vendere la verdura. A Castellammare si invecchia bene poiché attualmente risultano viventi 15 centenari, 11 donne e 4 uomini. Il record cittadino è quello di Caterina Navarra che, con i 108 anni compiuti ieri, risulta al 115° posto tra i cittadini italiani più longevi d’Italia e la persona più anziana vivente ha 112 anni. 
«Nonna Caterina Navarra in questi anni di pandemia è diventata il nostro simbolo di forza e speranza per il suo affrontare la vita con coraggio e fiducia - dice Rizzo -. I più cari ed affettuosi auguri dell’amministrazione e di tutta la città per il traguardo di vita raggiunto che racchiude la memoria della nostra storia: nata il 14 gennaio 1914 è stata testimone di pandemie, guerre e svolte sociali epocali. A Caterina Navarra ed ai suoi familiari l'augurio di tanta salute e serenità con l’auspicio di poter festeggiare - senza restrizioni e mascherine - tanti altri compleanni».
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA