Notizie locali
Pubblicità

Trapani

Notte di fuoco nel Trapanese: residenti e turisti in fuga da case e alberghi

 Le fiamme, alimentate dal forte vento di scirocco, si sono rapidamente propagate

Di Redazione

Notte di fuoco nella zona di Castellammare del Golfo nel Trapanese, dove un vasto incendio ha distrutto ettari di macchia mediterranea costringendo alcuni turisti e residenti ad abbandonare le proprie case. Le zone che sono state devastate dalle fiamme sono quelle di Scopello, Cala Mazzo di Sciacca, Sarmuci e Mio Mercato. Almeno tre i focolai in zone densamente abitate. Le fiamme, alimentate dal forte vento di scirocco, si sono rapidamente propagate. Vigili del fuoco, carabinieri, volontari della Protezione civile e uomini del Corpo forestale hanno lavorato per ore per mettere in sicurezza l'area. Le fiamme hanno lambito 14 villette. Sono intervenute quattro squadre di pompieri da Palermo e Partinico per un totale di dieci auto mezzi e 24 uomini. L’allarme è rientrato solo poco prima delle 4 dopo che sono stati spenti gli ultimi focolai. 
Foto da Meteoweb

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: