Notizie locali
Pubblicità

Trapani

Rubata la corona in oro e corallo rosso della Madonna di Trapani

Propio oggi è il giorno in cui  la Diocesi trapanese celebra la patrona, la Madonna di Trapani

Di Redazione

È stata rubata la corona in oro e corallo posta sul capo della statua raffigurante la Madonna di Trapani e custodita nella parrocchia della frazione ericina di Ballata. 
 «Un atto vile, criminale e riprovevole» lo ha definito la sindaca di Erice, Daniela Toscano. «Ci auguriamo - ha aggiunto - che gli autori di questo gesto scellerato possano trovare il coraggio di restituire o far ritrovare la refurtiva così come avvenuto con la statua della Madonna di Lourdes, rubata il mese scorso nell’omonima parrocchia di via Virgilio, a Trapani».

Pubblicità

La festa si sarebbe dovuta celebrare proprio oggi, La Madonna di Trapani, è un'mmagine sacra cui è particolarmente legata la devozione dei trapanesi,  e il cui culto nei secoli si è diffuso in tutto il Mediterraneo, dalla Spagna a Malta, dalla Sardegna alla Tunisia, dalla Francia al Belgio e al Marocco oltre che in diverse parti d’Italia ( a Genova, solo per fare un esempio, è meta della devozione dei genovesi la copia della Madonna di Trapani che si venera nell’antico Santuario della “Madonnetta”).

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA