Notizie locali
Pubblicità

Trapani

Trapani: invita l'amico a bere, lo deruba e poi chiede il riscatto

Un 27enne trapanese denunciato per i reati di furto aggravato, tentata estorsione e indebito utilizzo di carta di credito

Di Redazione

I Carabinieri della Stazione principale di Trapani, hanno denunciato per i reati di furto aggravato, tentata estorsione e indebito utilizzo di carta di credito, un 27enne trapanese gravato da diversi precedenti di polizia.

Pubblicità

L'uomo avrebbe invitato un amico a bere a casa sua, per poi proporgli di rimanere a dormire. Quest'ultimo al risveglio, però, non avrebbe più trovato il portafoglio, contenente 550 euro in contanti, la carta di credito, il permesso di soggiorno, vari altri documenti e la bicicletta elettrica che aveva parcheggiato nell’entrata dell’abitazione.

Il giorno dopo l'amico lo avrebbe chiamato dicendogli che avrebbe restituito la carta di credito e il permesso di soggiorno soltanto in cambio di 60 euro.

La vittima, uno straniero di 25 anni, denuncia così tutto ai carabinieri di Trapani che, durante una perquisizione a casa del 27enne, hanno recuperato i documenti oggetto del furto ed il portafogli, ma non i soldi e neppure la bicicletta.

Dall’analisi della lista dei movimenti tracciata dalla carta di credito emergeva inoltre che erano state eseguite diverte transazione per l’acquisto di alimentari, alcolici e vestiti. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA