Notizie Locali


SEZIONI
Catania 32°

agenzia

Associazione italiana arbitri, Carlo Pacifici nuovo presidente

Di Redazione |

Roma, 16 apr. E’ Carlo Pacifici il nuovo presidente dell’Aia, l’Associazione italiana arbitri per il prossimo quadriennio. Il dirigente della sezione di Roma 1 che era l’unico candidato delle elezioni che si sono svolte al Centro Tecnico Federale di Coverciano, dopo l’Assemblea Generale, ha ottenuto 260 voti, con 50 schede bianche su 310 delegati che hanno espresso il voto. Vicepresidente è stato eletto Alberto Zaroli. Pacifici succede ad Alfredo Trentalange, costretto alle dimissioni in seguito al caso legato all’arresto dell’ex procuratore capo degli arbitri, Rosario d’Onofrio, per traffico di droga internazionale.

“Grazie di cuore a chi mi ha votato e anche a chi non mi ha votato, è il bello della democrazia: da domani sarò il presidente di tutti, nessuno escluso”, ha detto Pacifici dopo l’elezione. “Da domani ci rimbocchiamo le maniche per il bene, l’interesse e il futuro della nostra associazione”, ha aggiunto.

Durante l’Assemblea generale svoltasi prima del voto è intervenuto il presidente della Figc Gabriele Gravina che ha ringraziato “tutti per aver traghettato una delle istituzioni di riferimento del nostro mondo federale. Colgo l’occasione per confermare, nonostante gli errori nell’esercizio delle proprie funzioni nella vicenda D’Onofrio, il rispetto per Alfredo Trentalange che con le sue dimissioni ha dimostrato grande senso di attaccamento e responsabilità verso tutta la classe arbitrale e per il tutto il mondo del calcio”.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: