Notizie Locali


SEZIONI
Catania 34°

Ultimi aggiornamenti

Atletica: Bolt truffato, spariti milioni di dollari dai suoi conti

Di Redazione |

Roma, 13 gen. L’ex velocista giamaicano Usain Bolt ha notato alcune discrepanze sui suoi conti ed ha fatto denuncia alle autorità giamaicane che stanno indagando dopo che milioni di dollari sarebbero scomparsi. Nugent Walker, il manager di lunga data dell’atleta, ha dichiarato al quotidiano giamaicano ‘The Gleaner’ che è in corso un’indagine dopo che Bolt aveva scoperto discrepanze nei suoi resoconti. La società di investimento locale Stocks and Securities Limited (SSL), che deteneva il conto, aveva allertato la polizia, ha detto Walker, e le autorità, inclusa la Commissione per i servizi finanziari della Giamaica, avevano avviato un’indagine sui fondi mancanti. Walker ha detto che Bolt ha notato per la prima volta le discrepanze mercoledì. “Sono state prese tutte le misure pertinenti per venire a capo di quanto accaduto”, ha aggiunto, osservando che non poteva rivelare quanti soldi erano coinvolti nel caso. The Gleaner ha riferito che dai conti di Bolt mancavano milioni di dollari.

Tuttavia, Walker ha detto a The Gleaner che Bolt aveva tenuto conti con SSL per più di un decennio e che “l’intero portafoglio del velocista è in fase di revisione”. Un portavoce della Commissione per i servizi finanziari della Giamaica ha dichiarato di essere stato informato di un’accusa di frode a SSL. L’autorità ha affermato di aver incaricato SSL di impegnarsi in “un processo di supervisione rafforzata”, il che significa che deve avere “una visione completa dell’integrità delle transazioni condotte, compreso il movimento di fondi e titoli in entrata e in uscita da SSL”.

“L’FSC continuerà simultaneamente le sue indagini su questioni relative a SSL”, ha aggiunto il portavoce. I rappresentanti di Usain Bolt e SSL non hanno ancora commentato l’indagine. The Gleaner ha riferito di aver appreso che un ex dipendente di SSL era stato implicato in un caso di “massiccia frode” presso la società di investimento, comprese le somme mancanti dai conti di Bolt che è ampiamente considerato il miglior velocista di tutti i tempi, avendo vinto otto medaglie d’oro olimpiche e battuto diversi record nel corso della sua carriera. Il campione si è ritirato dall’atletica nel 2017 e nel 2019 ha dichiarato che si sarebbe ritirato da tutti gli sport, dopo una breve carriera calcistica, per concentrarsi sulle sue iniziative imprenditoriali, tra cui la società Champion Shave, la società di scooter elettrici Bolt Mobility e la catena di ristoranti Tracks & Records. La superstar giamaicana guadagnava 31 milioni di dollari all’anno entro il 2018, secondo Forbes, grazie a grandi accordi di sponsorizzazione da parte del gigante dell’abbigliamento sportivo Puma. Il suo reddito lo ha reso uno degli atleti più pagati al mondo, ha riferito la pubblicazione. L’anno scorso, è stato riferito che Bolt aveva un patrimonio netto di circa 90 milioni di dollari.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: