Notizie Locali


SEZIONI
°

agenzia

Basket: playoff Nba, Harden segna 45 punti e trascina i Sixers al successo a Boston in gara-1

Di Redazione |

Boston, 2 mag. – I Philadelphia 76ers vincono in trasferta a Boston per 119-115 gara-1 di semifinale della Eastern Conference Nba. Non c’è Joel Embiid per gli ospiti ma c’è il miglior James Harden della sua carriera ai playoff oltre al contributo fondamentale di Tyrese Maxey (26 punti con 10/24 al tiro) e Tobias Harris (8/16 per 18 punti) ma anche di un De’Antony Melton che segna tutti i suoi 17 punti nel primo tempo. A spuntarla nel finale nel finale sono i Sixers, che così strappano il fattore campo nella serie ai Celtics con un quarto quarto da 32-28 dopo che le due squadre erano entrate nell’ultima frazione appaiate a quota 87

Harden aveva già segnato 45 punti in una gara di playoff (con Houston, contro Golden State nel 2015) ma sceglie un gran momento – in assenza di Embiid – per pareggiare il suo massimo in carriera in postseason. Lo fa con una gara da 17/30 al tiro (con il 50% da tre, 7/14) e un perfetto 4/4 dalla lunetta, segnando anche la tripla decisiva a 8.7 secondi dalla fine e aggiungendo 6 assist e 2 recuperi a fronte di 3 sole palle perse

A Boston non serve un superlativo Jayson Tatum che chiude in doppia doppia con 39 punti e 11 rimbalzi, con percentuali straordinarie (14/25 dal campo, con 4/5 dall’arco e 7/8 dalla lunetta) e aggiungendoci anche 5 assist. Percentuali ancora migliori – ma solo 10 tiri – per Jaylen Brown (8 segnati, con anche 3/4 da tre) che c hiude a quota 23, mentre 20 li aggiunge Malcolm Brogdon dalla panchina: ma Boston, tirando il 59% dal campo, esce ko da gara-1.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: