Notizie Locali


SEZIONI
Catania 31°

agenzia

Bertolucci: “Se Sinner gioca come ha fatto negli ultimi tempi batterà Tiafoe”

Di Redazione |

Roma, 27 ott. Jannik Sinner torna ad affrontare Frances Tiafoe, oggi ai quarti di finale dell’Atp di Vienna dove due anni fa fu fermato -e in rimonta- dallo statunitense in semifinale. “Jannik è cresciuto molto rispetto ad allora, è il numero 4 del mondo, ma Tiafoe è un avversario complicato, da addomesticare, e se Sinner gioca come ha fatto nei giorni precedenti porterà a casa la partita”, dice all’Adnkronos Paolo Bertolucci a poche ore dall’incontro sul cemento austriaco. L’altoatesino ha “una costanza di rendimento notevole, ma al di là dei risultati è impressionante che ogni volta ci faccia vedere cose nuove. E questo fa ben sperare, anche per il futuro”.

Nel 2021 la sconfitta dell’azzurro fu seguita da uno strascico polemico per le intemperanze dell’attuale n.14 Atp (“mi ha tirato tre volte addosso, si è buttato a terra dopo un mio punto, commentava il mio servizio, e poi il ‘cinque’ al pubblico è stato troppo”, disse allora Sinner): ma adesso, dice Bertolucci, “c’è esperienza, abitudine alla gestione dei momenti complicati e di quelli favorevoli, degli avversari. Giocando partite su partite ha trovato la capacità di gestire avversari che provano a tenderti trappole”.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: