Notizie Locali


SEZIONI
°

Ultimi aggiornamenti

Borsa: Europa prosegue positiva dopo l’inflazione Ue

In rialzo banche e auto. L'euro in lieve calo sul dollaro

Di Redazione |

MILANO, 23 FEB – Le Borse europee proseguono positive dopo il dato sull’inflazione nell’eurozona. Gli investitori sono a caccia di indicazioni sulle prossime decisioni delle banche centrali sul rialzo dei tassi. Intanto si allenta la tensione sui titoli di Stato con i rendimenti in calo. Sul fronte valutario l’euro è in lieve calo a 1,0593 sul dollaro. L’indice d’area stoxx 600 guadagna lo 0,1%. In rialzo Francoforte, Madrid e Parigi (+0,3%), mentre è in controtendenza Londra (-0,4%). I principali listini del Vecchio continente sono sostenuti dal comparto tecnologico (+1,1%) e dall’immobiliare (+1%). Avanzano anche le auto (+1,1%) e le Tlc (+0,5%). Vola Rolls Royce (+17%), con le stime per il 2023 oltre le stime. Acquisti sulle banche (+0,3%), con la prospettiva di un aumento dei ricavi grazie alla crescita dei tassi d’interesse. Positiva l’energia (+0,3%), con il prezzo del petrolio in aumento. Il Wti sale a 74,08 dollari al barile (+0,2%) e il Brent a 80,77 dollari (+0,2%). Deboli le utility (-0,1%), con il gas che torna sotto i 50 euro. Ad Amsterdam le quotazioni scendono dell’1,5% a 49,8 euro al megawattora. Sul versante dei bond governativi lo spread tra Btp e Bund prosegue a 191 punti, con il rendimento del decennale italiano al 4,43%. Poco mossi i tassi di Spagna, Grecia e Germania.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA