Notizie Locali


SEZIONI
°

agenzia

Borsa: Milano amplia il calo (-0,3%), cede Leonardo, corre Mps

Lo spread sale a 179,6 punti, bene Banco, fiacche Intesa ed Eni

Di Redazione |

MILANO, 18 SET – Piazza Affari amplia il calo nella prima mezz’ora di scambi, con l’indice Ftse Mib che cede lo 0,3% a 28.808 punti. Sale a quota 179,7 punti il differenziale tra Btp e Bund decennali tedeschi, con il rendimento annuo italiano in crescita di 3,7 punti al 4,49% e quello tedesco di 2 punti al 2,69%. Cedono dell’1% circa Leonardo, Moncler ed Enel, mentre corre sul fronte opposto Mps (+1,93%), seguita da Banco Bpm (+1,72%) e Tenaris (+0,8%). Più caute Bper (+0,46%) e Unicredit (+0,3%), fiacca Intesa (-0,26%). Segno meno anche per Tim (-0,1%) ed Eni (-0,29%), più deboli Italgas (-0,66%) e Snam (-0,73%). Tra i titoli a minor capitalizzazione balzo di Gequity (+16,67%), Olidata (+10,45%, Itway (+5,77%), Rai Way (+4,06%) e Pininfarina (+2,96%). Deboli Csp (-5,19%), Risanamento (-3,65%) e Restart (-2,62%).

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: