Notizie Locali


SEZIONI
Catania 35°

agenzia

Borsa: Milano chiude tonica, volano Tenaris e Ferrari

Contrastate le banche. Spread tra Btp e Bund scende a 190 punti

Di Redazione |

MILANO, 02 NOV – La Borsa di Milano (+1,77%) chiude tonica, in linea con gli altri listini europei. I mercati festeggiano la decisione delle banche centrali di prendersi una pausa sul rialzo dei tassi. A Piazza Affari vola Tenaris (+8,2%), dopo i conti del trimestre. Lo spread tra Btp e Bund chiude in calo a 190 punti, con il rendimento del decennale italiano che scende al 4,61%. Nel listino principale si mette in mostra anche Ferrari (+5,6%) che mette a segno un trimestre record per ricavi e utile e rivede a rialzo le stime. In luce Stm (+4,4%), Amplifon (+3,9%), Moncler (+3,3%) e Campari (+3%). Avanza Tim (+2,2%), alla viglia del Cda sui temi della rete. Seduta positiva per le utility, con il prezzo del gas in lieve rialzo. In positivo Hera (+2,9%), Erg (+2,7%), Enel (+1,3%). In controtendenza A2a (-0,2%). Acquisti sull’energia dove Saipem sale del 2,5% ed Eni dell’1,4%. In ordine sparso le banche. In terreno negativo Unicredit (-1,7%) e Banco Bpm (-0,4%). Acquisti per Mps (+2,%), Intesa (+1,3%), alla vigilia dei conti, e Bper (+0,1%).

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: