Notizie Locali


SEZIONI
Catania 30°

agenzia

Calcio: la Roma frena a Bologna, pareggio a reti bianche e il 4° posto si allontana

Di Redazione |

Bologna, 14 mag. – La Roma frena anche a Bologna, non va oltre lo 0-0 contro i rossoblù infilando la 5/a partita senza vittorie (tre pareggi e due ko). I giallorossi sesti in classifica con 59 punti, a -6 dalla Lazio quarta, vedono sempre più allontanarsi la possibilità di qualificarsi alla prossima Champions League tramite il campionato. Resta la possibilità di andare nell’Europa che conta tramite l’Europa League, dove giovedì a Leverkusen dovranno difendere il gol di vantaggio conquistato all’Olimpico nella semifinale d’andata. I felsinei sono invece undicesimi a quota 47, due punti in meno di Torino, Monza e Fiorentina ottave.

Mourinho fa all-in sull’Europa League rivoluzionando il centrocampo e ricorrendo pesantemente al turnover: i padroni di casa scelgono l’attacco pesante, con Arnautovic supportato da Barrow, Ferguson e Orsolini. Il numero 7 ha un paio di occasioni, Belotti dall’altra parte si divora il gol del vantaggio calciando su Skorupski e sprecando un assist di Solbakken. Nel finale della prima frazione Zalewski va vicino al gol su calcio di punizione: la sua conclusione sfiora la traversa.

Nella ripresa Mourinho manda in campo Abraham e Bove al posto di Belotti e Wijnaldum. Al 52’ arrivata l’ennesima notizia negativa dall’infermeria, Celik si ferma per un problema muscolare. I capitolini provano a vincere con maggiore convinzione e provano a scardinare la difesa di casa prima con Mancini e poi con Abraham ma peccano di precisione davanti alla porta. L’ultima chance è di Zirkzee che sfiora il gol in pieno recupero ma il risultato non cambia.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: