Notizie Locali


SEZIONI
Catania 30°

agenzia

Calcio: Marotta, ‘prima dedica va a Zhang, Inzaghi bravo e vincente’

Di Redazione |

Milano, 22 apr. – “La dedica principale va al nostro presidente Steven Zhang che ha sofferto a distanza e non è qui a gioire, poi ai nostri tifosi. Poi i meriti, a Simone Inzaghi che è un allenatore bravo e vincente. E’ lui l’artefice e il leader di questo gruppo magnifico. Ringrazio inoltre i miei collaboratori, donne e uomini che hanno supportato questa squadra. Abbiamo curato tutto e contribuito in piccolo nell’aiutare Inzaghi e i ragazzi”. Queste le parole dell’amministratore delegato dell’Inter Beppe Marotta dopo la conquista dello scudetto.

“Ogni allenatore ha il suo metodo e il suo linguaggio e Inzaghi s’è relazionato in modo perfetto coi ragazzi, lui è un po’ l’amico, l’ex collega, ed è riuscito a valorizzare al massimo ciò che gli abbiamo messo a disposizione -prosegue Marotta-. Questa estate sono arrivati dodici giocatori, non lo dimentichiamo. E poi non voglio dimenticare lo zoccolo duro di italiani che è sempre molto importante”.

L’ad nerazzurro chiude parlando del prossimo mercato. “Ormai non si possono non seguire determinati parametri economico-finanziari, dobbiamo sempre perseguirli. Ma io sono molto fiducioso sul patrimonio umano e se qualcuno parte, ma penso di no, può essere sostituito degnamente. Noi in questo momento abbiamo un modello di riferimento che è vincente e dobbiamo portarlo avanti”.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: