Notizie Locali


SEZIONI
Catania 33°

agenzia

Cisgiordania, due palestinesi uccisi dall’esercito di Israele

Ferito un terzo. 'Stavano solo raccogliendo piante selvatiche'

Di Redazione |

ROMA, 01 MAR – Due fratelli di 25 e 28 anni sono morti e un terzo fratello di 30 anni è rimasto ferito dopo essere stati colpiti da proiettili sparati dall’esercito israeliano in una località a sudovest di Hebron, in Cisgiordania. Lo rende noto il Ministero della Salute palestinese, citato dall’agenzia di stampa Wafa e dall’emittente araba Al Jazeera. Fonti locali affermano che i tre stavano raccogliendo piante selvatiche vicino a Beit Marsam, quando sono stati raggiunti dai proiettili delle forze di Israele. Il bilancio dei palestinesi uccisi in Cisgiordania dal 7 ottobre è di 416, secondo i dati del Ministero della Sanità locale.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: