Notizie Locali


SEZIONI
Catania 27°

agenzia

Comandante Gdf,rafforzare presidi di sicurezza informatica

"Non solo per operazioni sospette ma per le minacce esterne"

Di Redazione |

ROMA, 22 MAR – “I fatti relazionati dal procuratore nazionale antimafia Melillo e dal procuratore di Perugia Cantone inducono a riflettere sull’esigenza di rafforzare i presidi della sicurezza informatica che non attiene solo alla materia delle Segnalazioni di operazioni sospette, ma riguarda anche l’infrastruttura tecnologica e la tenuta dei software da minacce provenienti anche dall’esterno”. Cosi il comandante generale della Guardia di finanza, Andrea De Gennaro, in commissione antimafia, ascoltato in merito all’inchiesta sui presunti dossieraggi.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: