Notizie Locali


SEZIONI
Catania 22°

agenzia

Daily Crown: William e la casa infestata, ‘nessuna vecchia sala senza fantasmi’

Di Redazione |

Londra, 27 ott. In qualsiasi favola di reami e castelli che si rispetti, c’è una cosa che non deve mai assolutamente mancare: un fantasma. Ne sanno qualcosa William e Kate, che, ben prima di ereditare il regno britannico, ricevettero da nonna Elisabetta II, in regalo per il loro matrimonio, la meno vasta dimora di campagna di Hanmer Hall. Ebbene, sembra proprio che la maestosa villa georgiana nel Norfolk sia infestata dallo spirito di un prete cattolico.

A sostenere la presenza ad Hanmer Hall del fantasma del prelato, che fece la brutta fine di essere impiccato e successivamente squartato per alto tradimento, è lo storico del paranormale Richard Felix, secondo cui, il poveretto, dopo essere stato giustiziato, sarebbe tornato nella casa dove aveva abitato quando era in vita.

Nell’ultimo episodio del podcast ‘A Right Royal’, intitolato ‘Ghost Story Special’, Felix non ha specificato di quale prete cattolico stesse parlando, ma è probabile che si riferisse a Henry Walpole, un gesuita che visse ad Anmer Hall nel XVI secolo. Nell’aprile del 1595 fu giustiziato dopo aver rifiutato di prestare giuramento attestante la totale autorità di Elisabetta I sulla religione. Nel 1970 fu canonizzato come santo e una chiesa vicina a Norfolk è intitolata in suo onore.

Lo studioso di fenomeni paranormali ha invece raccontato l’esilarante reazione di William alla notizia che un fantasma si aggirerebbe fra le sale di casa sua. “Nessuna vecchia sala sarebbe completa senza un fantasma, vero?”, avrebbe risposto con noncuranza l’erede al trono. Nessuna paura, dunque per il principe di Galles. Ma chissà che notte da brividi passeranno William e Kate se decideranno di trascorrere Halloween con i loro tre figli proprio nella tenuta di Hanmer Hall.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: