Notizie Locali


SEZIONI
Catania 36°

agenzia

De Croo, ‘Mosca ha pagato eurodeputati per propaganda’

Il Parlamento europeo esamina le accuse di ingerenze russe

Di Redazione |

BRUXELLES, 29 MAR – “È venuto alla luce che la Russia si è avvicinata agli eurodeputati, ma li ha anche pagati, per promuovere la sua propaganda”. Lo ha detto il premier belga Alexander De Croo, secondo quanto riportato dai media belgi. “C’è stata una stretta collaborazione” tra i servizi segreti belgi e quelli cechi per distruggere una rete di propaganda russa, ha indicato De Croo. La presidente dell’Europarlamento, Roberta Metsola, “è a conoscenza delle accuse mosse” sulla testata Voice of Europe, veicolo dell’attività di disinformazione russa, e l’Eurocamera “sta esaminando” la veridicità delle accuse, hanno confermato i servizi di stampa del Pe.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: