Notizie Locali


SEZIONI
Catania 33°

agenzia

Elezioni amministrative 2023, seggi aperti in 595 città: affluenza in calo

Di Redazione |

Affluenza in calo per il turno annuale di elezioni amministrative, comunali e circoscrizionali. Alle 12, in 5.371 sezioni su un totale di 5.426 in tutta Italia, a votare è stato il 14,19% degli aventi diritto, rispetto alle precedenti elezioni in cui a votare era stato il 19,33% degli aventi diritto.

Le urne resteranno aperte oggi fino alle 23 e domani 15 dalle 7 alle 15. Il voto interesserà 595 comuni per un numero di elettori pari a 4.587.877 (di cui 402.967 all’estero) distribuiti su 5.426 sezioni. In particolare, andranno al voto 13 comuni capoluogo, di cui un capoluogo di Regione (Ancona) e 12 capoluoghi di provincia (Brescia, Sondrio, Treviso, Vicenza, Imperia, Massa, Pisa, Siena, Terni, Latina, Teramo, Brindisi). L’eventuale ballottaggio, per le città dove nessun candidato avrà superato la soglia del 50% dei voti, sarà il 28 e 29 maggio.

Il turno delle elezioni amministrative della primavera 2023 – che ha già visto gli elettori in Friuli Venezia Giulia andare alle urne il 2 e 3 aprile in concomitanza con il voto delle regionali – si completerà il 21 maggio con le elezioni previste in Valle d’Aosta (un comune) e Trentino Alto Adige (tre comuni) e il 28 e 29 maggio con le elezioni in Sicilia (128 comuni) e Sardegna (39 comuni).COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: