Notizie Locali


SEZIONI
Catania 33°

Ultimi aggiornamenti

Farmaci: Federfarma, ‘con galenici aiutiamo su carenze ma non siamo Harry Potter’

Di Redazione |

Roma, 13 gen. (Adnkronos Salute) – “Le farmacie che hanno un laboratorio galenico stanno aiutando” in questo momento di carenza di alcuni medicinali “soprattutto nell’alternativa per alcune specialità senza obbligo di ricetta medica, ad esempio nel caso del paracetamolo e dell’ibuprofene entrambi in sciroppo. E’ un impegno che già in passato c’è stato e come Federfarma stiamo quindi intervendo e incentivando questa nostra peculiarità per l’allestimento in farmacia di preparazione galeniche. Stiamo anche la lavorando sulle interpretazioni normative laddove non si trova il farmaco equivalente. Ma non siamo Harry Potter. Le carenze sono frutto di tanti fattori, ma c’è anche un problema di un sistema che va riformato. Ora ci occupiamo di questa carenza per dare risposte ai cittadini e non lasciarli senza farmaci, ma occorrerà cambiare”. Lo ha detto all’Adnkronos Salute Marco Cossolo, presidente nazionale Federfarma. Entrando nel merito dei motivi della mancanza di alcuni farmaci sugli scaffali, Cossolo ricorda che “la situazione internazionale non aiuta la reperibilità di alcune materie prime, ma ci sono anche scelte fatte sulla delocalizzazione della produzione a seguito della pressione sui prezzi dei farmaci a carico del Servizio sanitario nazionale, infine c’è anche un problema di approvigionamento dei principi attivi”. Secondo il presidente dell’associazione nazionale dei titolari di farmacia, “serve avviare una serie riflessione sulla politica del farmaco. L’intervento del ministro della Salute è stato tempestivo e mercoledì ci sarà la seconda riunione del tavolo tecnico di lavoro nel settore dell’approvvigionamento dei farmaci. Usciamo da questa carenza – conclude – e poi affrontiamo i nodi, ma va detto che l’Italia è messa meglio di altri Paesi Ue”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: