Notizie Locali


SEZIONI
Catania 31°

agenzia

Fukushima: nuova visita commissione Aiea a fine ottobre

Sarà composta da esperti di 11 paesi, prima volta da maggio

Di Redazione |

TOKYO, 07 OTT – L’Agenzia internazionale per l’Energia Atomica (Aiea) invierà una task force in Giappone alla fine di questo mese per una nuova revisione sulla sicurezza del rilascio in mare delle acque trattate nella centrale nucleare di Fukushima. Lo ha annunciato venerdì il governo di Tokyo, specificando che la visita è prevista dal 24 al 27 ottobre e sarà la prima verifica da parte dell’ente di controllo nucleare da quando il rilascio dell’acqua è iniziato a fine agosto. L’ispezione avviene mentre la Cina rimane ancora fortemente contraria al riversamento dell’acqua, citando preoccupazioni per la salute, senza peraltro fornire prove scientifiche. La commissione sarà composta da 11 esperti provenienti da Argentina, Australia, Gran Bretagna, Canada, Cina, Francia, Corea del Sud, Isole Marshall, Russia, Stati Uniti e Vietnam, Paesi che secondo il ministero nipponico esprimeranno un “giudizio indipendente”. Il governo giapponese ha ribadito che si impegnerà a fornire le informazioni necessarie all’Aiea per promuovere una migliore comprensione tra la comunità internazionale riguardo alla gestione delle operazioni. L’ente delle Nazioni Unite aveva inviato l’ultima volta un team di esperti in Giappone alla fine di maggio per circa un mese, prima di presentare il rapporto finale all’esecutivo nipponico a luglio, concludendo che il rilascio dell’acqua è conforme agli standard di sicurezza globali. Dal canto suo Pechino ha imposto un bando a tutte le importazioni di prodotti ittici giapponesi, sostenendo che il rilascio potrebbe danneggiare l’ambiente marino e la salute umana.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: