Notizie Locali


SEZIONI
Catania 35°

agenzia

Gaza, media: raid Israele uccide la sorella del leader di Hamas

Wafa: 16 le persone morte sotto le bombe stanotte nella Striscia

Di Redazione |

ROMA, 25 GIU – Una delle sorelle del leader di Hamas, Ismail Haniyeh, sarebbe stata uccisa stanotte in un attacco aereo israeliano sul campo profughi di Shati (Beach), nel nord della Striscia di Gaza. Lo riportano media palestinesi e israeliani. L’agenzia di stampa palestinese Wafa e l’emittente araba Al Jazeera affermano che un totale di 16 persone sono morte nei raid di questa notte sulla Striscia. Undici di queste sarebbero state uccise in bombardamenti che avrebbero centrato due scuole usate come rifugio e gestite dall’Agenzia delle Nazioni unite per i profughi palestinesi (Unrwa), nel campo di Beach e nella zona di Daraj a Gaza.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: