Notizie Locali


SEZIONI
Catania 28°

agenzia

Governo: Bonelli, ‘si scrive Piano Mattei, si legge Piano De Scalzi’

Di Redazione |

Roma, 2 nov. – “Ora che possiamo leggere la bozza del decreto del Piano Mattei, gli obiettivi sono chiari: far arrivare dall’Africa più gas in Italia e in Europa, trasformando il nostro paese in un hub del gas. Nella cabina di regia, secondo il decreto, sarà presente Eni, e infatti De Scalzi è il vero artefice e suggeritore della strategia energetica del governo Meloni. Infatti si scrive Piano Mattei, ma si legge Piano De Scalzi”. Così il co-portavoce di Europa Verde e deputato di Alleanza Verdi e Sinistra Angelo Bonelli, sottolineando che “il Piano Mattei che leggiamo non prevede nessuna risorsa da destinare alla cooperazione allo sviluppo”.

“L’obiettivo del Piano Mattei è quello di avviare una colonizzazione delle risorse naturali africane, a partire dal gas e petrolio, che è sempre stato il vero scopo del governo. Il problema non sono gli approvvigionamenti del gas, come afferma la premier Meloni – continua Bonelli – ma i prezzi degli idrocarburi, che continuano a salire, determinando un massacro economico e sociale delle famiglie italiane, che vedono le loro bollette salire mese dopo mese e, insieme, salgono i profitti di Eni, che nei primi mesi del 2023 ha fatto +11 miliardi di euro. Ecco perché ostacolano le rinnovabili. Perché sole e vento sono fonti energetiche gratuite”.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: