Notizie Locali


SEZIONI
Catania 27°

agenzia

Ia: Meloni, ‘rischia di sostituire capacità umane’

Di Redazione |

Londra, 2 nov. L’intelligenza artificiale “prefigura un mondo in cui il progresso non ottimizza più le capacità umane, ma rischia di sostituirle”, è il monito lanciato dalla premier Giorgia Meloni nel corso del suo intervento all’AI Safety Summit di Londra. Secondo la presidente del Consiglio, l’intelligenza artificiale “è destinata ad incidere marcatamente sugli scenari geopolitici e sugli equilibri attuali, banalmente perché è una tecnologia che può garantire a chi la gestisce e la utilizza un vantaggio competitivo”.

“Credo che correremmo dei rischi enormi se considerassimo questi ambiti come zone franche senza regole”, ha rimarcato Meloni, per la quale l’IA deve essere “incentrata sull’uomo e controllata dall’uomo”.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: