Notizie Locali


SEZIONI
Catania 25°

agenzia

In Pirelli con il nuovo patto i cinesi sono più forti

Procedura Golden Power in corso, i dubbi del Governo

Di Redazione |

MILANO, 24 MAG – I cinesi in Pirelli, con il nuovo patto entrato in vigore il 19 maggio e attualmente sospeso, diventano più forti. Emerge dal confronto con il patto del 2017. Mtp e Camfin avranno un consigliere in meno: Marco Tronchetti Provera sarà solo vicepresidente esecutivo, e non più amministratore delegato, avendo esercitato – con l’indicazione di Giorgio Bruno – la successione prevista nei precedenti patti. In futuro l’ad verrà scelto dalla lista di Cnrc. Se oggi è espressione del socio italiano, allo scadere di questo patto potrebbe essere di sola espressione cinese. La procedura di Goden Power ha acceso un faro su tutti questi elementi.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: