Notizie Locali


SEZIONI
Catania 18°

Ultimi aggiornamenti

Integratori alimentari: la crescita esponenziale di MyLab Nutrition Group

Di Redazione |

(Milano, 27 Gennaio 2023) – Milano, 27 Gennaio 2023 – Un milione e seicento mila euro di fatturato e una crescita del +121% rispetto al 2021. Questi i numeri del successo di MyLab Nutrition Group, azienda leader di mercato nel settore degli integratori alimentari, che ha chiuso l’anno con performance entusiasmanti, raddoppiando quanto fatto nei 12 mesi precedenti.

La società italiana conferma il suo trend più che positivo frutto di una visione moderna e rivolta al futuro, grazie a un forte impegno nella campagne di advertising (con un ROAS pari al 5.1 sugli investimenti di marketing) e la capacità di svilupparsi malgrado le criticità di un anno caratterizzato dalla crisi energetica e dalla difficoltà di reperimento delle materie prime, frutto di una sostenibilità finanziaria che ha stimolato la crescita aziendale in modo organico, contando unicamente su capitali propri, dopo un 2021 in cui la loro operatività aveva attirato finanziamenti da parte di importanti investitori come CDP Venture Capital Sgr ed LVenture Group.

MyLab Nutrition, proprietaria dei brand 100% italiani T-rex, Nutracle e Suprapet, dopo essersi affermata sul territorio italiano è pronta ad allargarsi nel Vecchio Continente, offrendo i suoi integratori alimentari sul mercato di nove Paesi Europei, come sottolineato dal CEO e cofondatore Gianluca Perra, che attraverso le sue parole fa trapelare tutto il suo entusiasmo e gli obiettivi a breve termine: “Il 2022 è stato un anno durissimo sotto tanti punti di vista, ma che ha portato tante soddisfazioni per tutti noi del team MyLab. Dopo un anno di intenso lavoro a fine dicembre 2022 siamo sbarcati ufficialmente in Francia, primo dei 9 paesi europei dove saremo presenti con i nostri prodotti”.

Dichiarazioni alle quali si aggiungono quelle di Daniele Fumi, direttore marketing e cofondatore di MyLab Nutrition Group: “Entro fine febbraio apriremo le vendite in Spagna, Germania e Olanda, poi a seguire Svezia e Polonia entro aprile. Siamo certi che il nostro cammino sia ben delineato e sicuri che faremo più che bene nel 2023, anche grazie all’apertura di questi nuovi mercati”.

Le chiavi del successo di MyLab Nutrition Group

Oltre a fornire integratori adatti a tutti, con soluzioni realizzate sia per gli sportivi che per coloro che necessitano di un’integrazione quotidiana, senza distinzioni di genere o età, e con una linea studiata appositamente per gli animali domestici, MyLab ha capito fin da subito le innumerevoli potenzialità del mercato digitale, in un contesto in cui sempre con maggiore frequenza gli utenti si affacciano alla rete per ricercare ed acquistare il prodotto più adatto alle proprie esigenze nutrizionali.

In quest’ottica, ha quindi messo a disposizione dei propri clienti una consulenza basata sull’Intelligenza Artificiale, realizzando un algoritmo proprietario attraverso il quale il sistema è in grado di incrociare i dati ottenuti dal questionario presente sul loro sito e fornire la soluzione di integrazione più indicata per gli specifici bisogni, mostrando i prodotti più adatti presenti nel loro ampio e variegato catalogo.

Un progetto moderno e originale per supportare l’utente in un esperienza di acquisto consapevole, al riparo dai rischi e dai pericoli che il mercato digitale può presentare, e che ha trovato l’approvazione da parte dell’Università La Sapienza di Roma che ha collaborato in sinergia con l’azienda per la validazione dei dati e la successiva pubblicazione.

Il mercato degli integratori alimentari in Italia

La crescita di MyLab Nutrition Group conferma il momento florido del mercato degli integratori alimentari in Italia, Paese che a livello Europeo è primo per quanto riguarda i volumi di vendita e i livelli di fatturato, davanti a Germania, Francia, Regno Unito e Spagna.

Secondo l’ultima rilevazione del provider IQVIA, specializzato nei dati sanitari e farmaceutici, gli integratori alimentari nel nostro territorio nell’anno 2022 hanno raggiunto quota 852,4 milioni di euro di fatturato, con una crescita dell’8,3% rispetto al 2021, con volumi di vendita pari a 52,4 milioni di prodotti, +6% rispetto all’anno precedente.

Complessivamente il mercato italiano ha venduto 4 miliardi di integratori alimentari e le previsioni indicano il 2025 come l’anno in cui si raggiungeranno i 5 miliardi.

Responsabilità editoriale: TiLinko – Img Solutions srl per Linking Agency SrlsCOPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: