Notizie Locali


SEZIONI
Catania 32°

agenzia

L.elettorale: Serracchiani, ‘dopo sconfitta amarezza per volontà ritorsione destra’

Di Redazione |

Roma, 25 giu. “Provo perplessità e amarezza per le prese di posizione nel centrodestra contro il sistema del ballottaggio. Vogliono fare una vera e propria ritorsione, come quella del presidente Fedriga in Friuli Venezia Giulia”. Lo ha detto la deputata Debora Serracchiani oggi a Trieste, ai microfoni di una testata locale.

La deputata ha giudicato “sbagliato dal punto di vista della democrazia eliminare il ballottaggio”, ricordando che “il presidente Fedriga ha fatto in Friuli Venezia Giulia proprio questa ritorsione dopo la vittoria del centrosinistra a Udine”, quando in virtù dell’autonomia regionale ha introdotto un sistema che assegna la vittoria al primo turno a chi raggiunge il 40%. Il doppio turno al 50%, ha spiegato la deputata “è il sistema che serve a mettere insieme non tanto i partiti ma gli elettori. Chi ha votato un candidato che non è arrivato al ballottaggio ha comunque la possibilità di scegliere chi sarà il sindaco migliore per lui. È utile anche per far tornare la gente a votare: ci lamentiamo che i cittadini non vanno a votare e poi li facciamo votare sempre meno. Spero – ha concluso – che non si faccia l’errore che è stato fatto in Friuli Venezia Giulia”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: