Notizie Locali


SEZIONI
Catania 30°

agenzia

La Cina avvia due giorni di manovre militare intorno a Taiwan

Pechino: severa punizione contro gli indipendentisti dell'isola

Di Redazione |

PECHINO, 23 MAG – La Cina ha lanciato oggi manovre militari “attorno” a Taiwan, tre giorni dopo l’insediamento sull’isola del nuovo presidente Lai Ching-te (William Lai). Lo riferisce l’agenzia di stampa ufficiale cinese Xinhua. Pechino ha iniziato una due giorni di esercitazioni con navi della marina e aerei militari cinesi che “circondano Taiwan”. Le autorità cinesi hanno affermato che le manovre costituiscono una “severa punizione” contro le forze “indipendentiste” dell’isola. La Cina rivendica Taiwan come parte del suo territorio e ha bollato Lai come un “pericoloso separatista” che porterà “guerra e declino” nell’isola.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: