Notizie Locali


SEZIONI
Catania 30°

agenzia

Lombardia: Ronzulli (Fi), ‘accordo sviluppo e coesione premia buongoverno della regione’

Di Redazione |

Milano, 7 dic. “La firma dell’accordo per lo sviluppo e la coesione stipulato fra il governo e la Lombardia è allo stesso tempo un riconoscimento e una grande opportunità per la Regione. E’ un riconoscimento perché premia la buona amministrazione, il buongoverno, la capacità di aver creato le condizioni economiche perché le risorse dei fondi europei possano essere spesi, condizione essenziale per la stipula di accordi come quello di oggi. E’ invece un’opportunità perché i 700 milioni di euro di stanziamento previsti dall’accordo, reso possibile anche grazie al grande lavoro del ministro Fitto, andranno a finanziare, e quindi a sbloccare, interventi strategici del valore di oltre un miliardo di euro”. Così, la senatrice di Forza Italia e vicepresidente del Senato, Licia Ronzulli, a margine della cerimonia della firma dell’accordo da parte della presidente del Consiglio Meloni e del governatore della Lombardia Fontana, alla Fiera Milano-Rho.

“Non tutte le regioni -ha proseguito- possono ottenere i finanziamenti assegnati dal fondo per lo sviluppo e la coesione, ma solo quelle virtuose, quelle che hanno già dimostrato la capacità di trasformare gli stanziamenti in opere. E la Lombardia può a ben diritto essere considerata il traino del Paese, in grado di attrarre investimenti, di produrre, di crescere anno dopo anno e di far crescere, di conseguenza, l’Italia. Da oggi, grazie al lavoro del ministro Fitto, abbiamo altra benzina da mettere nel motore, per rendere ancora più efficienti i trasporti, ammodernare le infrastrutture, effettuare interventi di riqualificazione urbana e investire sull’università. Un grande e meritato risultato per la Regione e per il suo presidente Fontana”, conclude.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: