Notizie Locali


SEZIONI
Catania 33°

agenzia

Manovra: Silvestri, ‘stop emendamenti ordine di scuderia pesante per democrazia’

Di Redazione |

Roma, 2 ott. – “L’ipotesi di rendere inemendabile, da parte della maggioranza, la legge di bilancio, evoca la riforma del regolamento della Camera dei deputati del 1925, l’anno del discorso di Mussolini sull’omicidio Matteotti, con cui all’art. 78, terzo comma, si disponeva il consenso del governo per porre in votazione emendamenti di spesa. Si arriverà, a breve, all’applicazione dell’articolo 6 della Legge 24 dicembre 1925, n. 2263, che disponeva che ‘Nessun oggetto può essere messo all’ordine del giorno di una delle due Camere, senza l’adesione del Capo del Governo. Insomma, l’ordine di scuderia di un governo che ordina alla sua maggioranza di non migliorare una legge di bilancio, di non provare a migliorarla, è un messaggio pesantissimo dal punto di vista della nostra democrazia”. Così Francesco Silvestri, capogruppo M5S alla Camera, in un’intervista a Today.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: