Notizie Locali


SEZIONI
Catania 33°

agenzia

**Mattarella: più di 10 mln e mezzo di spettatori per messaggio fine anno**

Di Redazione |

Roma, 1 gen. Sono stati 10 milioni 647 mila 140 gli spettatori che ieri sera hanno assistito in tv al messaggio di fine anno del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in linea con lo scorso anno, quando erano stati 10 milioni 643 mila 452. In calo però lo share, passato dal 67,25 per cento al 65,13.

Rimane quindi il record di ascolti per un messaggio di fine anno di Mattarella e in generale di un Capo dello Stato registrato nel 2020, quando con 15 milioni 272 mila 170 spettatori risultò il più visto dal 1986, anno in cui sono iniziate le rilevazioni dell’Auditel. Cifra superiore ai 15 milioni 15 mila registrati da Oscar Luigi Scalfaro nel 1993; ai 14 milioni 825 mila spettatori di Francesco Cossiga del 1991; e ai 14 milioni 364 mila sempre di Scalfaro del 1992.

Tornando ai raffronti con gli anni precedenti, nel 2015, per il primo messaggio di Mattarella, i telespettatori furono 10 milioni 75 mila 487, con uno share del 56 per cento; nel 2016 10 milioni 60 mila 189 (58,63); nel 2017 9 milioni 700 mila 277 (55,58); nel 2018 10 milioni 525 mila 49 (62,13), nel 2019 10 milioni 121 mila 552 (59,51). Nel 2020 come detto il record di 15 milioni 272 mila 170 (64,95), mentre nel 2021 gli spettatori furono 13 milioni, 541 mila 758, con uno share del 65,94.

Per quanto riguarda il messaggio di ieri sera 5 milioni 212mila 890 telespettatori hanno seguito il messaggio su Raiuno; 470mila 457 su Raidue; 772mila 49 su Raitre; 64mila 528 su Rainews 24, per complessivi 6 milioni 519mila 924 sui canali della tv pubblica.

Per quanto riguarda le emittenti private, 2 milioni 942mila 770 i telespettatori su Canale 5; 226mila 388 su Retequattro; 54mila 8 su Tgcom 24; 746mila 754 su La7; 49mila 346 su Tv2000; 80mila 32 su Sky Tg 24 e 27mila 918 sempre su Sky Tg24 ma digitale, per complessivi 4 milioni 127 mila 216.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: