Notizie Locali


SEZIONI
Catania 22°

Ultimi aggiornamenti

Mattarella: ‘riprendere confronto Svizzera-Ue su basi nuove e più robuste’

Di Redazione |

Berna, 29 nov. “La collaborazione sempre più stretta tra Confederazione svizzera e Unione europea rappresenta un valore alla cui crescita tutti siamo chiamati a contribuire. La decisione di por fine al negoziato sull’accordo quadro istituzionale ha rappresentato una battuta di arresto. Il vivo auspicio dell’Italia è che il confronto possa presto riprendere, su basi nuove e più robuste”. Lo ha affermato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, prima dei colloqui con il Presidente della Confederazione svizzera, Ignazio Cassis.

“Si tratta di conservare e approfondire ulteriormente -ha sottolineato il Capo dello Stato- quel percorso virtuoso e per certi versi unico che ha caratterizzato sin dagli anni Novanta il coinvolgimento della Svizzera nel grande progetto di condivisione dell’acquis comunitario nelle libertà fondamentali, nel rispetto pieno delle opzioni che la Confederazione riterrà di fare proprie”.

“Lo sviluppo di relazioni sempre più strette tra Berna e l’Unione europea -ha concluso Mattarella- non solo non va abbandonato, ma anzi, a nostro avviso, va coltivato con ancora maggiore convinzione. Unione europea e Confederazione sono partner necessari, affidabili, amici, interdipendenti, uniti da un destino comune dettato dall’appartenenza alla comune civiltà europea”.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: