Notizie Locali


SEZIONI
Catania 13°

agenzia

**Migranti: Calenda, ‘accordo con Albania fuffa elettorale a spese contribuenti’**

Di Redazione |

Roma, 21 nov. “L’accordo con l’Albania non è contrario al diritto internazionale, è semplicemente inutile e costoso. Tremila migranti (scommettiamo che non saranno più di cinquecento) su 155.000 arrivi, che torneranno in Italia se non rimpatriati. Quindi torneranno tutti in Italia. Intanto dovremmo mandare personale e mezzi”. Lo scrive sui social il leader di Azione, Carlo Calenda.

“È un accordo elettorale in vista delle elezioni europee che nulla ha a che fare con la chiusura delle rotte di immigrazione clandestina. Per quello serve un lavoro con i paesi di transito che nessuno sta facendo. I paesi europei saranno felici dell’accordo con Albania, perché nessuno gli chiederà più la redistribuzione di chi arriva in Italia. Fuffa elettorale a spese del contribuente. Avete presente l’accordo con la Tunisia rimasto una photo opportunity e le promesse di blocco navale? Ecco. Avanti così, da un proclama a uno slogan”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: