Notizie Locali


SEZIONI
Catania 28°

agenzia

Milano: Sangiuliano, ‘Beic fondamentale e innovativa per sistema bibliotecario’

Di Redazione |

Milano, 22 apr. Si è tenuta oggi, lunedì 22 aprile, a Milano, nella Biblioteca Nazionale Braidense a Palazzo Brera una riunione sulle prospettive e il futuro della Fondazione Beic. All’incontro hanno partecipato: il ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano; il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana; il sindaco di Milano, Giuseppe Sala e il presidente Fondazione Beic, Giovanni Fosti.

La Fondazione Biblioteca Europea di Informazione e Cultura – Beic è a uno snodo decisivo. Esiste uno stanziamento di circa 130 milioni in capo al Pnc – Piano nazionale complementare. Nelle scorse settimane è stata consegnata alla ditta vincitrice dell’appalto l’area del ex scalo ferroviario di Porta Vittoria, dove nascerà la struttura. Tutti i presenti anno convenuto nel dare massimo impulso e accelerazione al progetto. I tecnici hanno informato che i lavori proseguono nel rispetto del crono programma. Hanno preso la parola il sindaco Sala, il presidente Fontana, il membro del consiglio d’indirizzo della Beic Ilaria Borletti Buitoni e il presidente Fosti.

“La biblioteca digitale multimediale della Beic, con oltre 30 mila libri e documenti, è fondamentale e innovativa per il sistema bibliotecario Italiano. Stiamo lavorando sia per completare la struttura fisica, sia per approntare un efficiente modello gestionale capace di farne un polo di cultura e di studio aperto soprattutto alle giovani generazioni”, ha dichiarato il ministro Sangiuliano al termine della riunione.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: