Notizie Locali


SEZIONI
Catania 27°

agenzia

Navalny, Abodi “Ci vuole compattezza per mandare un messaggio forte”

Di Redazione |

ROMA (ITALPRESS) – “Sono fatti apparentemente lontani ma sempre piú tremendamente vicini. Sono accadimenti di fronte ai quali ci vuole la compattezza per cercare di mandare un messaggio forte che arriva da tutto il mondo, dal mondo civile, democratico, che ama la libertá che noi viviamo e che é un privilegio che dobbiamo apprezzare, difendere e promuovere, non soltanto all’interno dei nostri confini”. Lo ha detto il Ministro per lo sport e i giovani Andrea Abodi a margine della fiaccolata per Aleksej Navalny. Rispetto alla contestazione della piazza nei confronti del Senatore Romeo della Lega ha spiegato “Non ho vissuto una grande contestazione. Credo che chi oggi é presente fa una scelta di campo non servono divisioni o equivoci, bisogna semplicemente stare uniti mano nella mano idealmente per cercare di dare una risposta che sia univoca da parte della nostra nazione. Penso che le affermazioni di qualche esponente della Lega nel passato, oggi debbono tener conto di quello che sta accadendo. Le stagioni della politica internazionale non sono una linea retta purtroppo, bisogna saper valutare fatto dopo fatto e quello che é successo é inequivocabile. Di fronte a questo non si possono avere tentennamenti da parte di nessuno. Ognuno si prende le sue responsabilitá con la libertá di pensiero, ma da parte nostra il messaggio deve essere forte e chiaro”. – Foto: Agenzia Fotogramma – (ITALPRESS). xl5/pc/red 19-Feb-24 21:31

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: